Arrivederci …


di Gianluca D'Amelio

Prima o poi questo momento doveva arrivare, ed è arrivato. È arrivato il momento di salutarci e augurarci buone vacanze, almeno a chi le farà. Io mi imbarcherò domani su un volo per Parigi, dove inizierò un tour che mi porterà in Bretagna e Normandia. Sì, avete capito bene: Bretagna e Normandia, stop. No no, niente Champagne e niente Alsazia, basta con le cantine, i vigneti e le degustazioni. Queste due settimane mi dimenticherò completamente di Soul & Food, di Lavinium, di voi, di Cristina, di Francesca e di tutta l’allegra brigata. Queste due settimane voglio dedicarmi soltanto a visitare i paesaggi e le bellezze artistiche e architettoniche che offre questo angolo di mondo: il nord-ovest della Francia. Al massimo mi delizierò il palato con qualche prelibatezza e qualche vino francese, ma senza prendere appunti né fare fotografie. D’altronde ogni tanto bisogna anche tenersi distanti dal lavoro per rigenerare le energie e affrontare una nuova e dura stagione di lavoro.

Come dite? Non ci credete? Oh ragazzi, non scherziamo eh! Non penserete mica che … ehm … vabbè, vi faccio una confidenza. Allora, ho organizzato il giro in maniera tale che finisca dopo nove o dieci giorni, dopodichè, facendo finta che si tratti di una casualità dirò a mia moglie: “visto che abbiamo ancora qualche giorno, perché non andiamo a visitare la splendida Alsazia?”. Lei ovviamente non sa cosa le aspetta, perché ignora che in Alsazia si producono vini che sono tra i migliori del mondo. E mentre saremo in macchina, passeremo per caso davanti a qualche cantina, e zac! Scatterà la visita con relativa degustazione e acquisto. Ma sono o no un genio?

Comunque, a parte gli scherzi e al di là del fatto che sta per cominciare un periodo di riposo, un po’ mi dispiace allontanarmi da Soul & Food, anche se solo per qualche settimana. Ormai è diventata una droga scrivere, leggere, commentare, dibattere, argomentare, prendermi gli elogi e subire le critiche. Negli ultimi sei mesi la mia vita è diventata questa, e ne sono particolarmente fiero. Sono fiero del gruppo che si è formato intorno a Soul & Food, composto da noi, instancabili redattori, ma soprattutto da voi lettori che altrettanto instancabilmente ci seguite con entusiasmo e vivacità. Se qualcuno sei mesi fa mi avesse detto che a fine luglio Soul & Food avrebbe avuto già migliaia di lettori, io lo avrei preso per un folle. Anche nella più rosea delle previsioni, un successo del genere non lo avrei mai immaginato. E per questo successo devo ringraziare sicuramente i collaboratori come Lucia e Matteo, che hanno dato un contributo notevole a che fosse possibile. Ma il ringraziamento più forte devo rivolgerlo a quelle due splendide creature, Cristina e Francesca, che per questo blog hanno profuso molto più di quanto le loro energie potessero consentire.

È il momento del meritato riposo, torneremo a fine agosto con qualche energia in più e con la voglia di fare grandi cose. Ci sono molti cambiamenti che stiamo progettando per il prossimo autunno, tra cui quella di dare una nuova veste grafica a Soul & Food, e quella di inserire nuovi collaboratori, che saranno sicuramente bravi e grintosi quanto noi. Ma il progetto più importante che abbiamo nel cassetto è un evento gastronomico/culturale che si terrà a Roma nel mese di novembre, ma non voglio aggiungere altro, sia perché è un’idea ancora work in progress, sia perché non voglio rovinarvi la sorpresa. Andiamo in ferie quindi, e lo facciamo portando con noi mille idee, altrettanti progetti, e una sola certezza: quella di aver fatto un buon lavoro. A presto.


This is some text prior to the author information. You can change this text from the admin section of WP-Gravatar  To change this standard text, you have to enter some information about your self in the Dashboard -> Users -> Your Profile box.


Scarica PDF Scarica PDF

, , ,

  1. #1 di Marta il 29 luglio 2011 - 09:33

    Bravo Gianluca, ti auguro un meritato riposo e spero che tu possa vedere tanti bei posti,ti confesso anche che ti invidierò perchè la tua stessa vacanza l'hò in testa da 3 anni ma purtroppo ancora ,per varie ragioni non è stato possibile pazienza. Una richesta  te la faccio,fai un pò di foto ti prego almeno un viaggetto virtuale lo faccio anche io .Ciao e Buone Vacanze!

    • #2 di Gianluca D'Amelio il 29 luglio 2011 - 10:04

      Grazie Marta, esaudirò senz’altro la tua richiesta: farò un sacco di foto e te le verrò a portare personalmente!! Sarà una buona scusa per incontrarci, finalmente!! Un abbraccio

  2. #3 di mirella il 29 luglio 2011 - 14:20

    Buona vacanza! Anche se mi sembra di aver capito che sei entrato a far parte di "quelli che scrivono": una massa indistinta di persone che vivono tutto in maniera indistinta, per focalizzare il particolare. Confondono il lavoro con le vacanze e viceversa, sono sempre con le antenne alzate, osservano con occhi più interessati e… il bloc notes ce l'hanno in testa!
    A rileggerti presto!

    • #4 di Gianluca D'Amelio il 29 luglio 2011 - 14:24

      Non ero consapevole di questa mia condizione, ma adesso che mi ci fai pensare mi sa che è proprio così!! Mi devo preoccupare Mirè?
      Un abbraccio cara …

  3. #5 di Anna Maria il 29 luglio 2011 - 18:58

    Buon riposo Gianluca, davvero meritato. In realtà (e lo sto vivendo in questi giorni) non si stacca davvero mai quanto c'è una passione che ti scalda il cuore.
    A presto.
    amp

    • #6 di Gianluca D'Amelio il 30 luglio 2011 - 10:43

      Quanto è vero Anna Maria!! Buon agosto anche a te ;-)
      Gianluca

(non verrà pubblicata)
 


I commenti sono stati disattivati.