Federico Ferrero all’enoteca Ferrara. Più che un gioco di parole


di Gianluca D'Amelio

Partecipo sempre più raramente agli eventi mondani enogastronomici. Non per snobismo, assolutamente, ma solo per tutelare la mia salute psico-fisica (più psico che fisica). Questa volta però l’evento si è svolto a casa mia, quindi la mia partecipazione non è stata proprio messa in discussione.

Frequento abitualmente l’Enoteca Ferrara da quasi venti anni, almeno una volta a settimana e le sorelle Lina e Mary Paolillo, titolari del famoso locale trasteverino, ormai sono due amiche.

A dispetto del nome, Ferrara non è soltanto un’enoteca, bensì una struttura divisa in tre parti: la parte principale è il ristorante, dove si possono gustare à la carte gli ottimi piatti gourmet preparati dalla cucina capeggiata da Mary; un’ala del locale invece è riservata all’osteria, con un’offerta quantitativamente inferiore, ma di uguale qualità; e infine c’è “La Mescita”, dove il bravo sommelier Andrea Federico si destreggia con professionalità e simpatia nello spiegare ai clienti l’ampia offerta di vini al bicchiere.

La carta dei vini dell’Enoteca Ferrara, composta da oltre 500 etichette tutte italiane, è simile a un’opera letteraria della grandezza della Divina Commedia. I vini sono divisi per regione, e ogni pagina è dedicata a un’etichetta, con tanto di spiegazione e aneddoti su quella bottiglia.

Quella di ieri è stata una serata insolita: Federico Ferrero, vincitore dell’ultima edizione di Masterchef ha presentato il suo libro, Missione Leggerezza, edito da Rizzoli. Si tratta di un manuale di ricette gustose e leggere al tempo stesso. Federico Ferrero è un esperto di gastronomia e attraverso le pagine di questo primo libro racconta la sua passione, “una di quelle sicure, che non ti abbandonano mai, e che un giorno ti fanno scoprire diverso da quello che eri, nei panni che non avresti mai pensato di indossare, sotto a una giacca bianca da cuoco con il logo di MasterChef”.

13 capitoli, tante ricette da provare e rielaborare, numerose varianti vegane, storie emozionanti e bellissime fotografie. Federico e la sua storia d’amore con il cibo. Un viaggio tra i sapori, le emozioni e la cultura del cibo alla scoperta della vita e dell’inatteso.

Una serata all'insegna del gusto, con vini e piatti in degustazione preparati dai due chef, l'emergente Federico Ferrero e la consolidata Mary Paolillo.

   

 

[Photo credits: www.pranzoecena.com; www.dyningcity.com]


This is some text prior to the author information. You can change this text from the admin section of WP-Gravatar  To change this standard text, you have to enter some information about your self in the Dashboard -> Users -> Your Profile box.


Scarica PDF Scarica PDF

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)
 


I commenti sono stati disattivati.